AvvocatiOttaviano.it

Il sito degli avvocati del Mandamento di Ottaviano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri


Interruzione della prescrizione: atto giudiziale e atto stragiudiziale (A. Fuscellaro)

E-mail Stampa PDF

La lettera raccomandata in quanto atto di natura negoziale e non giudiziale, ha carattere recettizio, pertanto, produce i suoi effetti interruttivi solo quando viene a conoscenza del destinatario. L'atto giudiziale, invece, dopo la sentenza della Consulta n. 477 del 26 novembre 2002, produce il suo effetto interruttivo già al momento della consegna all'Ufficiale Giudiziario (Giudice di Pace di Ottaviano - sentenza 03.07.2010)

REPUBBLICA ITALIANA

NEL NOME DEL POPOLO ITALIANO

IL GIUDICE DI PACE D'OTTAVIANO

- dott. Antonio Fuscellaro -

ha reso la seguente

SENTENZA

nella causa civile iscritta al n. 3533/2009 del ruolo generale degli affari civili, trattenuta per la decisione nell'udienza del 23 giugno 2010, con il termine di 10 (dieci) giorni; scadente il 3 luglio 2010, per il deposito delle comparse conclusionali,

TRA

- CCC Rrr, nato a <...> (NA) il <...>,. residente a <...> (NA), al n. 3 della via <...>, ed elettivamente domiciliato a <...> (NA), al n. 2 del , nello studio dell'Avv. Ccc Aaa, che lo rappresenta e lo difende, giusta la relativa procura speciale ad litem conferitale a margine dell'originale dell'atto di citazione,  attore

E

1) "HDI Assicurazioni" S. p. A., nella/e persona/e del/dei suo/suoi legale/i rappresentante/i pro tempore (nel caso specifico, il dott. , ex rogito del notaio , dell' 1 luglio 2003, sub n. xxx del repertorio e sub n. xxx della raccolta), con sede a Roma (RM), al n. 10 della via <...> , ed elettivamente domiciliata a <...> (NA), al n. 45 della via <...> , nello studio dell'Avv. Fff LLL, che la rappresenta e la difende, giusta la relativa procura speciale ad litem conferitagli in calce della copia notificata dell'atto di citazione ex adverso, - convenuta -

2) CCC Sss, nato a Scafati (SA) il <...> e residente a (SA), al n. 5 della via <...>, - convenuto, contumace -

oggetto: risarcimento di danni (a cosa) da circolazione di veicolo obbligatoriamente assicurato, giusta il c. d. "meccanismo tradizionale", esclusivamente applicabile nella fattispecie ratione temporis.

conclusioni: come dagli atti processuali tutti e dai verbali tutti d'udienza, in quanto utilizzabili all'uopo.

SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

- Omesso, ex art. art. 132, 1° c., n. 4 del c. p. c., nel testo sostituito dall'art. 45, 17° comma della legge 18 giugno 2009, n. 69, con decorrenza dal 4 luglio 2009, applicabile anche ai giudizi ancora pendenti in primo grado alla data d'entrata in vigore della legge stessa, ex art. 58, 2° c. della medesima.

MOTIVI DELLA DECISIONE

(di fatto e di diritto)

- Preliminarmente, verificata la regolarità del contraddittorio sotto ogni possibile profilo conferente (nel caso specifico, la validità dell'atto di citazione, la validità e la tempestività della sua notificazione a chi di dovere, la validità e la tempestività della costituzione dell'attore e la validità e la tempestività della costituzione della convenuta compagnia assicuratrice), si dichiara la contumacia di Sss CCC (con ogni conseguenza del caso, iuxta legem), non essendosi il convenuto responsabile civile, benché ritualmente evocato in giudizio, mai costituito.

§§§§§§§§§§

Quoad cetera, si rileva che risulta fondata l'eccezione di prescrizione del diritto dell'attore, ritualmente sollevata dalla convenuta compagnia assicuratrice, al momento della sua tempestiva costituzione e costantemente ribadita in itinere litis fino al momento della precisazione delle conclusioni.

All'uopo, - occorre considerare che, verificatosi il fatto l' 1 dicembre 2006, Rrr CCC provvedeva ad interrompere la prescrizione (pacificamente) biennale con una prima lettera raccomandata con avviso di ricevimento (n. 131084642xxx-5), giunta alla società "HDI Assicurazioni" S. p. A. il 6 settembre 2007: e fin qui, dunque, nulla quaestio.

- Per effetto di tanto, quindi, iniziava a decorrere un nuovo biennio prescrizionale (art. 2945, 1° c. del Cod. Civ.), scadente il 6 settembre 2009: per l'appunto, prima di tale data, però, Rrr CCC non provvedeva all'interruzione relativa, in quanto la lettera raccomandata con avviso di ricevimento ad hoc (n. 13690440yyyy) veniva spedita il 5 settembre 2009, ma giungeva alla società "HDI Assicurazioni" S. p. A. l'8 settembre 2009.

Ben vero, mentre l'atto interruttivo giudiziale (classicamente, l'atto di citazione), dopo la sentenza della Consulta n. 477 del 26 novembre 2002, produce il suo effetto già al momento della consegna all'Ufficiale Giudiziario, l'atto interruttivo stragiudiziale (qual è, per l'appunto, la lettera raccomandata con avviso di ricevimento), per contro, lo continua a produrre al momento della sua ricezione (in tal senso, ex professo, Cass. Civ., Sez. Lav., 27 luglio 2008, n. 17644, che, per l'appunto, ha espressamente escluso l'applicabilità del principio sancito dalla cennata sentenza della Consulta agli atti interruttivi extraprocessuali).

§§§§§§§§§§

- Giusti motivi (rappresentati dalla natura della questione sottesa al rigetto della domanda) inducono a compensare integralmente le spese processuali, ex art. 92, 2°c. del c. p. c.

P.Q.M.

- Il Giudice di Pace d'Ottaviano dott. Antonio Fuscellaro, definitivamente pronunciando nella causa civile compiutamente indicata nell'epigrafe, disattesa ogni altra istanza, così provvede:

1) dichiara la contumacia di Sss CCC;

2) rigetta la domanda attorea, per prescrizione del diritto azionato;

3) compensa integralmente le spese processuali.

§§§§§§§§§

Così deciso ad Ottaviano (NA), il 3 luglio 2010.

Il Pace di Pace

Dott.Antonio Fuscellaro

Commenti

Registrarsi per inviare commenti all'articolo o repliche a commenti
 
Articoli collegati :

» Abrogazione dell'art. 7 Legge 890/1982: illegittima, ma non sempre, l'emissione della C.A.N. (M.Cuomo)

Con la sentenza in commento il Giudice di Pace ha ritenuto che, a seguito della abrogazione dell'art. 7 della Legge 890/1982 ("Se il piego non viene consegnato personalmente al destinatario dell’atto, l’agente postale dà notizia al...

» Cass. 12451/2018. Casella piena: la notifica PEC è valida

Il titolare dell' "account" di posta elettronica certificata ha il dovere di assicurarsi il corretto funzionamento della propria casella postale e di utilizzare dispositivi di vigilanza e di controllo, dotati di misure anti intrusione, oltre che...

» Indirizzo PEC tratto dall'elenco IPA: nullità della notifica (M.Cuomo)

Nella sentenza che segue, il Giudice di Pace ha ritenuto la nullità della notifica  all'indirizzo PEC tratto dall'elenco IPA. Invero, ha ritenuto il giudicante, il Registro IndicePA, istituito dall’art. 16, co. 8 del D.L. 185/2008,  reca gli...

» Cass. 7826/2016. La notifica si perfeziona, per il notificante, con la consegna dell'atto all'ufficiale giudiziario.

La notifica di un atto processuale si intende perfezionata, per il notificante, al momento della consegna del medesimo all'ufficiale giudiziario. La tempestività della notificazione esige che la consegna della copia dell'atto per la notifica...

» C.A.N. Illegittima l'emissione se l'atto giudiziario è diretto a persona giuridica. Prescrizione del diritto e risarcimento danni (G. Ciampa).

Con la sentenza in commento il Giudice di Pace ha confermato il principio secondo il quale l'emissione della C.A.N. non deve essere eseguita quando l'atto giudiziario risulti indirizzato a persona giuridica e la relativa consegna dell'atto sia...

» Cass. 18879/2014. Quando le trattative interrompono la prescrizione.

Anche le trattative di amichevole composizione possono comportare l’interruzione della prescrizione ai sensi dell’art. 2944 cod. civ. quando dal comportamento di una delle parti risulti il riconoscimento del contrapposto diritto di credito e...

» Cass. 13184/2015. L'invito del liquidatore a sottoporsi a visita medica non interrompe la prescrizione.

Con la sentenza che segue, la Corte di Cassazione ha affermato che alla visita richiesta dal liquidatore non si può  attribuire il carattere di un riconoscimento del diritto del danneggiato ad ottenere l'indennizzo richiesto. La prescrizione è...

» Cass.12897/2015. La denuncia di sinistro non sospende la prescrizione

Con la sentenza che segue, la Corte di Cassazione ha affermato che la sospensione del termine di cui all'art. 2952 c.c., comma 4, relativamente alla prescrizione in materia di assicurazione, si verifica non già con la denuncia del sinistro,...

» Cass. 4891/2015. E' la data sull'avviso di ricevimento della raccomandata che perfeziona la notifica

Con la sentenza in commento, la Corte di Cassazione ha stabilito che in tema di notificazioni a mezzo posta, quando debba accertarsi il perfezionamento della notificazione nei confronti del destinatario, posto che la data del timbro postale sulla...

» Atto notificato a persona giuridica: illegittima la emissione della CAN (A. Turco)

Con la sentenza in commento, il Giudice di Pace ha ritenuto che se l'atto giudiziario è diretto ad una persona giuridica non è necessaria l'emissione della C.A.N. Pur se è vero, infatti, che l'art.7 della L.890/82 stabilisce che se il piego...

» La C.A.D. e la C.A.N. (Francesco Annunziata)

 La C.A.D. (Comunicazione di Avvenuto Deposito) e la C.A.N. (Comunicazione di Avvenuta Notifica)(di Francesco Annunziata)  

» Atto notificato a persona giuridica: illegittima l'emissione della C.A.N. (M. Cuomo).

L'attore agisce in giudizio al fine di ottenere la restituzione della somma di euro 2,80, illegittimamente richiesta dalla spa POSTE ITALIANE, per la emissione della C.A.N., a seguito di  notifica di atto destinato a persona giuridica. Il...

» Cass.16402/2014. Notifica eseguita nel domicilio dal quale il destinatario si è trasferito: nullità non inesistenza.

Con la sentenza che segue la Corte di Cassazione dopo aver ribadito il principio secondo il quale  la notificazione d'un atto processuale è inesistente solo quando avvenga in luogo "non avente alcun collegamento con il destinatario della...

» Cass. 10388/2014. Raccomandata inviata a mezzo ufficio postale: effetti

Con la sentenza di seguito riportata, la Corte di Cassazione ha confermato il principio secondo il quale l'atto di costituzione in mora del debitore, per produrre i suoi effetti ed, in particolare, l'effetto interruttivo della prescrizione, deve...

» Cass. 14119/2013. Notificazione nulla se non è possibile identificare la persona alla quale è stato consegnato l'atto.

In tema di notificazioni, dall'avviso di ricevimento deve risultare possibile l'identificazione della persona alla quale è stato consegnato l'atto; qualora manchi l'indicazione delle generalità del consegnatario, la notifica è nulla ai sensi...

» Cass. SS.UU.24851/2010: Notifica verbale - cambiamento di residenza non annotato al PRA: irrilevanza

In tema di violazioni del Codice della Strada il "dies a quo" del termine di 150 giorni per la notifica del verbale di contestazione delle violazioni del codice della strada, nel caso in cui il destinatario abbia mutato residenza provvedendo a far...

» Cass. 2262/2013. Sanzioni Amministrative. Notifica a mezzo posta privata: nullità

Con la sentenza in esame la Corte di Cassazione ha statuito che i gli invii raccomandati attinenti alle procedure amministrative e giudiziarie sono riservati in maniera esclusiva, per motivi di ordine pubblico, all'Ente Poste. In particolare, ha...

» Cass. SS.UU. 10143/2012. PEC e notificazione

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno enunciato il seguente principio di diritto: "Il R.D. n. 37 del 1934, art. 82 - che prevede che gli avvocati, i quali esercitano il proprio ufficio in un giudizio che si svolge fuori della ...

» Cass. 21595/2012. Rinnovazione della citazione nulla: non interrompe la prescrizione

Escluso che la mera consegna all'ufficiale giudiziario dell'atto da notificare sia idonea a interrompere il decorso del termine prescrizionale del diritto fatto valere, essendo a questi fini necessario che l'atto, giudiziale o...

» Cass. SS.UU. 1418/2012: Compiuta giacenza - perfezionamento della notifica

Nel caso in cui, nella notificazione eseguita a mezzo posta, il piego raccomandato sia depositato presso l'ufficio postale preposto alla consegna  e non sia ritirato,  la notifica si perfeziona "decorsi dieci giorni " dalla data di spedizione...

» Cass. 17939/2012: Notifica - firma illeggibile - validità.

Se la  notifica dell'avviso di accertamento è stata eseguita a mezzo del servizio postale ordinario, si applica il principio secondo il quale ai fini del perfezionamento della notificazione è sufficiente che la spedizione postale sia avvenuta...

» Cass. 18492/2012. Notifica atto al portiere del condominio.

Nella ipotesi in cui il portiere di un condominio riceva la notifica della copia di un atto qualificandosi come "incaricato al ritiro", senza alcun riferimento alle funzioni connesse all'incarico afferente al portierato, ricorre la presunzione...

» Cass. n.1687/2010: Le trattative non interrompono la prescrizione

Le trattative per comporre bonariamente la vertenza, non avendo quale precipuo presupposto l’ammissione totale o parziale della pretesa avversaria e, pertanto, non rappresentando un riconoscimento del diritto altrui, non hanno efficacia...

» Cass. n.20111/2010: lesioni e prescrizione

In caso di incidente stradale con danni alla persona "anche in difetto di querela l’azione di risarcimento dei danni da illecito civile è soggetta al termine di prescrizione previsto per il reato, qualora il giudice civile accerti in via...

» Cass.SS.UU. n.27223/2008: lesioni e prescrizione

Nel caso in cui l'illecito civile sia considerato dalla legge come reato, ma il giudizio penale non sia stato promosso, anche se per mancata presentazione della querela, l'eventuale, più lunga prescrizione prevista per il reato, si applica anche...

» Cass. 1687/2010 - La visita medica non interrompe la prescrizione

Cassazione III civile 11 novembre 2009 - 27 gennaio 2010, n. 1687La Corte di Cassazione ha  confermato il principio secondo il quale la prescrizione del diritto all'indennizzo non viene interrotta dall'invito della Compagnia rivolto al danneggiato...

Giudice di Pace di Nola

Articoli correlati

Eventi Formativi

<<  Ago 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Un brocardo al giorno...

Possessor malae fidei ullo tempore non praescribit.

Inveni nos in Facebook

Facebook Image

Accesso-Registrazione

logo.png